Controllo interno e gestione del rischio

governance-controllo-rischio-600x210

Linee guida, audit annuali, formazione aziendale, monitoraggio costante dei processi, protocolli mirati di sicurezza e di risk assessment, rispetto rigoroso delle normative sulla gestione del rischio.

Per Kos la sicurezza e la gestione del rischio non sono solo un obbligo normativo ma anche un indice di qualità dell’ascolto, che passa da un alto livello di attenzione, uno scambio costante di informazioni dai reparti con la direzione, per ottimizzare le procedure e superare le difficoltà, il mantenimento di un buon rapporto con il paziente e la famiglia, nella convinzione che un’azienda che ascolta è un’azienda in grado di analizzare i problemi pratici e prevenire gli errori.

Il Gruppo ha previsto due funzioni aziendali di responsabilità,  una dedicata al risk management ed una dedicata alla sicurezza.

Un efficiente assetto organizzativo che ha trovato le sue basi in un’analisi e mappatura costante dei processi sensibili, l’individuazione dei potenziali rischi e la definizione di regole rigorose per la loro corretta gestione.

Il Gruppo Kos ha predisposto un rigido sistema di monitoraggio (audit, report, ispezioni) che garantisce una efficace gestione organizzativa volta al rispetto del decreto  81/2008, ad una costante analisi degli incidenti e alla riduzione al minimo del rischio infortuni. Così come ha attivato e ottimizzato procedure che ottemperano alle indicazioni del Dlgs 231/2001 e ha avviato un parallelo percorso formativo che ha coinvolto tutte le figure apicali del Gruppo.