Tre webinar per raccontare i vantaggi della Telemedicina

Sarà una tavola rotonda ad aprire il primo appuntamento di una serie di webinar (25 -31 marzo-1 aprile 2021)  per discutere e conoscere tutti gli aspetti, le prospettive, le problematiche ma soprattutto i vantaggi della Telemedicina. 

Il primo dei tre incontri on line, organizzato dal Comitato scientifico di Kos Academy, sarà il giorno 25 marzo 2021, dalle ore 10.30 e si intitola “La Telemedicina nell’Innovazione della rete dei Servizi”. Per iscriversi clicca qui

Telemedicina e teleriabilitazione sono oggi al centro del dibattito, non solo in Italia, tra tecnici, clinici ed amministratori dei sistemi sanitari come potenziali strumenti per lo sviluppo delle prestazioni di cura.

La pandemia ha fortemente sottolineato l’importanza di tali aspetti, collegandoli alla necessità di velocizzare l’informazione medica, connetterla in rete riducendo i rischi del contagio ed ha accelerato l’evoluzione sia tecnologica che applicativa: già oggi la Telemedicina viene usata in determinati contesti, spesso a macchia di leopardo.

Ma d’ora in poi le prestazioni sanitarie in modalità “a distanza” diverranno prestazioni sanitarie riconosciute. 

Questa tavola rotonda on line, mira a far incontrare esperienze e competenze diverse per poter approfondire tutti questi punti critici e sostenere appunto il processo di sviluppo ed innovazione.

L’evento è stato ideato da Kos Academy​, struttura culturale e formativa di un grande gruppo sanitario che, operando nel settore riabilitativo, psichiatrico e dell’assistenza agli anziani, vive direttamente ed in maniera multiforme l’esigenza continua della qualificazione ed innovazione dell’offerta sanitaria ed assistenziale.

IL PROGRAMMA

I° evento 25 Marzo 10:30 – 12:30
La telemedicina nella innovazione delle rete dei servizi

Apertura. Introduzione Enrico Brizioli, amm.Delegato Kos Care
Introduzione.

Dr. Domenico Mantoan, Direttore Generale Agenas
Modera: Dr. Antonio De Tanti, Coordinatore Comitato Scientifico Kos Academy

  • La tecnologia in medicina riabilitativa e la trasformazione della relazione di cura. Prof. Enzo Saraceni
  • La fragilità dell’anziano: vecchie nuove risposte, Prof. M. Trabucchi
  • Innovazione dell’area della Psichiatria, Prof. P. Girardi
  • Percorsi istituzionali dalla Consensus Conference ai Lea nella robotica riabilitativa, Ing Mauro Grigioni, Direttore del centro nazionale tecnologie innovative in Sanità Pubblica ISS
  • Quesiti e Discussione


II° evento 31 Marzo 10:30 – 12:30
Esperienze e modelli

Dr. Alessandro Giustini, Comitato Scientifico KOS Academy

Azioni del Centro Nazionale per l’operatività della Telemedicina nel SSN: l’esempio del gruppo di teleriabilitazione e teleassistenza, Prof. Francesco Gabbrielli, Direttore Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali ISS

Lo scenario internazionale, Dr.Paolo Tonin, Chair of WFNR Special interest Group on Teleriabilitation

  • Il Progetto Oberon ed il servizio di teleriabilitazione, Dr. Loris Pignolo, Regione Calabria – Ist.S.Anna
  • Esperienza della Lombardia, Dr.ssa Giovanna Beretta, Osp.Niguarda – Regione Lombardia
  • Programmi del Friuli per la Telemedicina, Prof. Fabio Barbone, Univ.Udine
  • Esperienza dell’Umbria, Dr. Claudio Dario, Direttore Generale Assessorato
  • Esperienza di integrazione con la Medicina Digitale, Dr. Mauro Zampolini
  • L’esperienza San Raffaele Milano, Dr. Sandro Iannaccone – Dr.ssa Federica Alemanno
  • Esperienze KOS Neomesia per pazienti psichiatrici, Dr. Cosimo Argentieri


III° evento 1 Aprile 10:30 – 12:30
Diritti degli utenti e standard di servizio per l’innovazione

Dr. Massimo Vallasciani, Comitato Scientifico KOS Academy

  • Vincenzo Falabella, Presidente FISH
  • Valeria Fava, Responsabile osservatorio civico sul federalismo in sanità di Cittadinanzattiva
  • Nicoletta Reale, Presidente Alice
  • Paolo Fogar, Presidente FNATC
  • Sostenibilità dell’innovazione, Prof. Giuseppe Turchetti, Scuola Superiore Sant’Anna
  • Un approccio sistemico alla Telemedicina, Ing. Claudio Caccia, Kos Group
  • Nuovi compiti e competenze mediche, Dr. Franco Vimercati, Presidente FISM
  • Formazione e sviluppo delle competenze per i servizi di telemedicina e teleriabilitazione, Prof. Stefano Mazzoleni, Politecnico Bari

Riflessioni conclusive e Prospettive, Enrico Brizioli